martedì, giugno 26, 2012

Obama fund raising

seguo da alcuni anni il sito legato al Presidente Obama e ricevo regolarmente (più volte a settimana ndr) comunicazioni che mi chiedono di partecipare a incontri, cene, a donare dei fondi per la rielezione ecc.
oggi mi è arrivata questa mail, tradotta quasi nella sua interezza, che dimostra quanto negli Usa - così come ormai in tutte le democrazie occidentali - il potere economico domini il potere politico..

-----------------------------

Gianluca -

Io sarò il primo presidente nella storia moderna ad avere meno fondi del mio avversario nella sua campagna per la rielezione, se le cose continuano come hanno fatto finora.

Non sto parlando solo del super-PAC (political action committee - super perchè, dal 2010 una sentenza della Court of Appeals per il D.C. Circuit ha permesso la nascita di gruppi "autonomi" di sostegno alle campagne elettorali dei candidati senza limiti di spesa ndr) e anonimi gruppi esterni - sto parlando della campagna di Romney stesso. Questi gruppi esterni aggravano ulteriormente il problema di fondo.

La campagna di Romney raccoglie più fondi di noi, e la matematica non è difficile da capire: attraverso le primarie, abbiamo raccolto quasi tre quarti dei nostri soldi da donatori che danno meno di $ 1.000, mentre la campagna di Mitt Romney ha sollevato più di tre quarti del suo denaro da persone che danno 1.000 dollari o più.

E, ancora, non è compresa la spesa massiccia dall'esterno da parte del super-PAC e dei gruppi che possono ulteriormente convogliare fino a un ulteriore miliardo di dollari in annunci distruggendo me, tu, e tutto ciò in cui crediamo.

Possiamo avere meno finanziamenti e ancora vincere - ma non possiamo avere meno finanziamenti con un rapporto di 10 a 1 e ancora vincere [...]

Dona oggi per supportare il nostro tipo di politica:
Thank you,

Barack

Nessun commento: