mercoledì, febbraio 23, 2011

Libia in fiamme



piuttosto delle terribili repressioni in atto contro la popolazione, stupisce come la rivolta libica sembri riguardare più il pericolo per l'Europa di un'invasione di rifugiati politici ovvero il rischio per le aziende occidentali di non poter più lavorare in loco.

qui il link per la versione web della notizia da il Fatto Quotidiano on line
qui il link per la versione web della notizia dal sito della BBC on line

Nessun commento: