venerdì, giugno 04, 2010

dal blog "Invece" di Concita De Gregorio

qui il link per l'editoriale "I superman e gli umili" dal blog "Invece" di Concita De Gregorio direttrice dell'Unità on line


il mio commento all'editoriale:

vi racconto cosa mi è successo: la settimana scorsa ho acquistato in un negozio che vende articoli di seconda mano dei libri usati, tra i quali una collezione completa di scritti di Pirandello. guardando nella controcopertina ho scoperto che il volume era di proprietà di una biblioteca comunale della mia città, Torino. Ieri sapevo di passare vicino alla biblioteca comunale in questione e ho messo il libro nello zaino. Arrivo in biblioteca e dopo aver parlato con diversi impiegati - prima stupiti poi increduli - ho consegnato il volume ad una delle addette che mi guardava esterrefatta e ripeteva "ma guardi che i soldi che lei ha speso per comprare questo libro non glieli possiamo rendere.."! dopo aver "incassato" un "molte grazie", sono uscito con il sorriso sulle labbra. e poi mi sono chiesto: perchè erano tutti così stupiti di un gesto che dovrebbe invece essere una normale azione per dei cittadini? e poi, perchè qualcuno porta via un libro in una biblioteca sapendo che è di tutti?
e il tuo commento Concita mi ha risposto:
perchè abbiamo lasciato che nascessero troppi superman e non abbiamo ascoltato gli umili..

Nessun commento: