sabato, ottobre 24, 2009

Concita De Gregorio su l'Unità

"...Siamo tutti birilli. Non c'è chi non abbia niente da temere perchè le notizie, quando non ci sono, si inventano: diventa notizia un paio di calzini. E' una stagione orrenda, è una guerra lercia. Non ci guadagna neppure chi crede di sì. Se è questa la battaglia ne moriranno avvelenati tutti. Il pubblico pagante compreso: tra poco, tra non molto, neppure i filmati coi trans faranno più gola. Solo pena. Solo voglia di andarsene da qui."


così termina un interessantissimo editoriale - di cui condivido le argomentazioni - della direttrice de l'Unità nella rubrica "Invece" di cui consiglio vivamente la lettura

qui la versione web completa dell'editoriale di Concita De Gregorio da l'Unità on line

Nessun commento: