domenica, ottobre 25, 2009

C'è il digitale ma non la tv

sono ormai più di 2 settimane che il Piemonte ha fatto il salto nel digitale terrestre.
salto che per molti ancora oggi è stato un salto nel buio.
io stesso ho problemi a vedere i canali della Rai che vanno e vengono o si vedono a singhiozzo.
intanto, viene da chiedersi come mai i canali Fininvest si vedono e quelli Rai no.
casualità?

poi ci si domanda come mai i malfunzionamenti continuino e anzi la sensazione è che nessuno se ne preoccupi davvero seriamente.
Il Corecom si lamenta, la Regione si lamenta, il Dgtvi - Consorzio che ha gestito la fine dell’analogico ndr - si lamenta dando la colpa alle antenne che sarebbero vecchie, «Falso - ribattono gli antennisti - la verità è che molti segnali cambiano in conti-nuazione, interferiscono, o passano da un punto di trasmissione all’altro..

insomma si lamentano tutti, noi utenti siamo gli unici a lamentarci e a rimetterci pure i soldi dell'odiato canone.

un pasticcio italico.
di quelli che riusciamo a fare solo noi..

mah..

---------------------------

qui il link alla versione web della notizia da La Stampa on line

Nessun commento: