domenica, marzo 08, 2009

Zorro su l'Unità

la rubrica di Marco Travaglio su l'Unità ha, per questo appuntamento, voluto confrontare 2 comportamenti speculari e contrari.

il procedimento corretto tenuto dagli inquirenti e parlamentari tedeschi sull'autorizzazione a procedere per indagare Jorg Tauss, parlamentare sospettato di reati legati alla pedopornografia, da una parte.

dall'altra il comportamento da casta e assolutamente depracabile dei parlamentari italiani che, anche grazie alle leggi sfornate dal governo a ritmo forzato per autoproteggersi dalla giustizia - riservata ai cittadini "comuni", agli occhi della classe politica italiana probabilmente rei di non appartenere alla casta - e rendere difficile, se non impossibile, il lavoro degli inquirenti, hanno fatto quadrato, indipendentemente dal colore delle loro tessere di partito, per non autorizzare l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche nelle indagini relative alla posizione del senatore PD Pio Latorre, sospettato per i suoi rapporti con Giovanni Consorte, e il suo ruolo nell'ambito della scalata illegale di Unipol a Bnl.

arriveranno le prossime elezioni.
e voglio vedere cosa succederà quando in tutto il paese non raggiuingeranno il 20% dei votanti.

----------------------------------------

qui l'articolo "Germania-Italia 10-0" di Marco Travaglio nella rubrica Zorro su l'Unità on line

Nessun commento: