martedì, dicembre 02, 2008

Corte Costituzionale Tailandese

la Corte Costituzionale Tailandese ha accertato brogli elettorali nelle elezioni 2007 e ha interdetto dalla politica il primo ministro Somchai Wongsawat per 5 anni. Dopo mesi di proteste da parte di migliaia di tailandesi e qualche giorno di occupazione degli aeroporti di Bangkok la situazione potrebbe finalmente sbloccarsi. Quindi una Monarchia Costituzionale come la Tailandia ha risolto le discrepanze legislative del suo esecutivo attraverso il parere dei giudici della Corte Costituzionale e la garanzia di una Costituzione non interpretabile alla bisogna.

avevo già fatto un parallelo tra la situazione tailandese (qui il link per il post) e quella italiana per quanto riguarda situazioni anomale che coinvolgevano i rispettivi capi dell'esecutivo.

aspettiamo ora di apprendere le decisioni della nostra Corte Costituzionale per vedere se i problemi del premier in carica con la giustizia si possano risolvere senza che gli sia concesso il diritto di essere considerato super partes, a conferma di una Costituzione sempre garante delle regole democratiche.

--------------------------------

qui la versione web della notizia dal sito della BBC on line (eng)
qui la versione web della notizia dal sito de il Corriere della Sera on line

Nessun commento: