domenica, novembre 09, 2008

la risposta dell'Unità a Cossiga

come ben sa chi ha dimestichezza con le persone anziane, un diverso dosaggio o il cambiamento del prodotto somministrato, può produrre risultati che possono essere imprevedibili sul comportamento del paziente.
penso che sia il caso di Cossiga.
la settimana scorsa suggeriva l'inserimento di agenti infiltrati nelle file degli studenti che manifestavano contro la riforma della scuola, e ora auspicherebbe la morte di uno studente per alzare il livello del confronto.
e nel farlo non risparmia critiche al ruolo di informazione, per lui scomoda, portata avanti dall'Unità.
che risponde come trovate al link che allego.

Stavo considerando che solo nel nostro paese i politici non vanno mai in pensione.
e hanno spesso anche smanie di protagonismo.
non sarebbe più sano per tutti se ad una certa età gli intelletti affaticati da una vita di lavoro si riposassero e magari utilizzasssero le loro capacità nel giocare a Risiko, ad esempio, visto la passione per le "manovre" e le "conquiste"?

E avrei in mente anche qualche nome dell'esecutivo che potrebbe infoltire le fila dei "pasionari" del Risiko.

Nessun commento: