venerdì, ottobre 31, 2008

P2: Gelli ha già un'idea sul suo erede..

segnalo un articolo comparso su l'Unità di oggi ( e che trovate nella versione web a questo link ndr) nel quale, oltre ad una spiegazione sommaria dei fini di quella che il presidente Pertini chiamò "associazione a delinquere", scopriamo che l'erede naturale considerato da Gelli per l'attuazione del "piano di rinascita democratica" ( il piano che Propaganda Due voleva attuare per controllare il Paese ndr) è Silvio Berlusconi.
Tessera numero 1816 del 26 Gennaio 1978.

--------------------------------
qui la versione web della notizia da l'Unità on line
qui la versione web della notizia da la Repubblica on line

Nessun commento: