lunedì, settembre 15, 2008

Zucconi e l'antipolitica

bell'articolo di calcio-politica.
tutti condannano l'esecutivo e non si vede come faccia il Re a non capire di essere nudo.
uno come lui, del resto, anche se glielo facessero notare, con l'acume che lo contraddistingue, direbbe che è colpa dei comunisti...
si potrebbe addirittura pensare che quanto pensano gli italiani, ora che è riuscito a farsi rieleggere, non gli interessi più di tanto.

qui il commento di Zucconi su la Repubblica.it

Nessun commento: