mercoledì, settembre 17, 2008

un altro mito va via: Giorgio Bettinelli


E' con profondo rammarico che apprendo della perdita di un mito dei viaggi in moto: Giorgio Bettinelli. Eccezionale vespista, con centinaia di migliaia di chilometri all'attivo, è morto, colpito da un'infezione nel Sud della Cina, dove viveva con la moglie.
Avevo scoperto questo grande viaggiatore solo qualche anno fa, in libreria, e di recente avevo fatto una recensione ad un suo libro ( dal titolo "in Vespa" ) proprio in questo blog. Concludevo il commento con un " consigliato a chi pensa che per andare lontano uno scooter non basti"..
Era diventato uno scooterista per caso ma, una volta vinta la diffidenza per il mezzo a due ruote, non era più stato capace di staccarsene e ogni arrivo diventava la partenza per nuove mete.
Oltretutto si lanciava in queste fantastiche avventure senza avere particolari conoscenze meccaniche per cui era sempre una scommessa lanciata al destino.
Sono veramente dispiaciuto.
Anche per te, come altre volte ho augurato ad altri viaggiatori scomparsi, l'augurio è:
buona strada, ovunque tu sei.

____________________________
qui un video da YouTube, molto interessante, purtroppo marchiato dallo sponsor
qui il sito del giorgiobettinelli fan club
qui un articolo da la Repubblica.it

Nessun commento: