lunedì, settembre 22, 2008

Ibis eremita



leggo di questa fantastica avventura portata a termine con la collaborazione tra uomo e uccelli.
un ultraleggereo ha fatto da guida per 6 ibis eremita per 1300 chilometri fino all'oasi Wwf di Orbetello.
la traversata organizzata dall'associazione ambientalistica austriaca Waldrappenteam in collaborazione con il Wwf Italia, e con il patrocinio della Provincia di Grosseto, ha fatto ripercorrere l'antica rotta migratoria verso Sud.
In Primavera torneranno in Austria.
Esperimenti del genere sono già stati portati a termine in precedenza con esemplari di oche del Canada e delle gru.
mi sembra fantastico che si riesca a creare un legame simile tra l'uomo e gli animali.
E mi sembra ancora più fantastico che in un mondo che sembra solo preoccuparsi di possedere di più, indifferente a cosa costa in termini di ambiente e di rispetto della natura, qualche isolato idealista realizzi questi miracoli che danno speranza per un futuro migliore.

complimenti a tutti quelli che hanno partecipato al trasferimento.
bravi bravi bravi.


---------------------------------------

qui la notizia riportata dal Wwf italia (web)
qui la notizia e molte foto e dei video da il Corriere.it
qui foto del trasferimento con qualche didascalia da la Repubblica.it

Nessun commento: