martedì, aprile 01, 2008

Lidl: grande fratello?


dopo i noti problemi relativi al controllo dei dipendenti in Germania, la stessa catena di distribuzione è stata oggetto di una denuncia da parte dei sindacati italiani per un atteggiamento similie tenuto anche in una filiale nel torinese.
si parla dell'utilizzo di telecamere che dovrebbero controllare i furti ma che, nel mentre, buttano anche un occhio sui lavoratori e le loro pause, di personale addetto alla sicurezza , e al tempo stesso al controllo dei dipendenti, di 70 ore di lavoro alla settimana, di licenziamenti ingiustificati..
oltre che tagliare i prezzi trattando prodotti non pubblicizzati, mi sa che alla Lidl devono tagliare anche i responsabili delle politiche sul lavoro..
da ricordare la volta prossima che entriamo in un hard discount di quella catena..

qui la notizia tratta da "la Stampa" on line..


Nessun commento: