sabato, aprile 05, 2008

Donna di 74 anni muore. imperizia del medico?


per il momento è solo sospettato ma se si dimostrassero vere le accuse, la pena deve essere esemplare.
una donna di 74 anni viene sottoposta a 3 operazioni nel giro di 1 anno, e alla fine decede.
il primo per asportare un tumore all'intestino.
il secondo per fermare un'infezione interna dovuto al fatto che i punti di sutura dell'operazione precedente non avevano tenuto.
il terzo per la formazione di un ematoma, dopo il quale la donna viene messa in dialisi.
e poi decede.

dopo la denuncia della figlia della donna, si scopre che i verbali del secondo intervento ( quello causato dai punti che non avevano tenuto..ndr) prima spariscono e poi ricompaiono, a distanza di mesi.
e dall'autopsia, ordinata in seguito alla denuncia, si scopre che alla donna è stato asportato un rene.
anche se non aveva mai sofferto di problemi renali, quando in vita, se non dopo l'ultimo intervento.

il medico adesso è agli arresti domiciliari perchè avrebbe provocato la morte dell'anziana signora per imperizia..

aspettiamo gli sviluppi.

Nessun commento: