martedì, aprile 29, 2008

Arezzo città ad idrogeno





leggo con piacere che non tutte le istituzioni italiane sono in coma.
splendida iniziativa di una piccola cooperativa di trentenni, "la fabbrica del sole", che ha trovato gli 800.000 euro necessari ( insieme con un contributo di 400.000 euro della regione Toscana) per iniziare la costruzione di un idrogenocondotto che servirà a fornire energia pulitissima alla città.
per il momento l'idrogeno proviene dal metano ma per la fine dell'anno sarà fornito esculsivamente da pannelli solari e serve 4 industrie locali ma è destinato ad un uso residenziale urbano.
i tubi dell'idrogeno passano in bassa pressione ad 1 metro sotto terra e hanno un diametro di 10 cm, e anche se passano in città, non comportano nessun pericolo.
il progetto che una volta completato permetterà la produzione di energia elettrica, di acqua calda, tepore invernale e fresco estivo utilizzando energia solare, oltre a fare di Arezzo la prima città al mondo ad adottarlo, è un prodotto che interessa molti.
oltre a qualche città toscana e la regione Puglia con progetti simili, anche i cinesi e i giapponesi si sono interessati e/o stanno studiando progetti analoghi.

bravissimi.

per salvare il pianeta ( e la nostra pelle) si passa anche di qui.
sindaci del belPese siete avvisati.

qui il link alla Fabbrica del Sole (fds) la cooperativa che ha prodotto l'idrogenodotto.
qui il link alla pagina delle fonti energetiche del comune di Arezzo
qui il link per l'articolo de "la Repubblica" web

Nessun commento: