mercoledì, aprile 30, 2008

il futuro del Web

raccolta di opinioni di personaggi di spicco del mondo informatico, molto interessante, sul futuro del web trovato sul sito della BBC di oggi
qui sotto il link all'articolo in inglese

http://news.bbc.co.uk/2/hi/technology/7373717.stm#1

martedì, aprile 29, 2008

Arezzo città ad idrogeno





leggo con piacere che non tutte le istituzioni italiane sono in coma.
splendida iniziativa di una piccola cooperativa di trentenni, "la fabbrica del sole", che ha trovato gli 800.000 euro necessari ( insieme con un contributo di 400.000 euro della regione Toscana) per iniziare la costruzione di un idrogenocondotto che servirà a fornire energia pulitissima alla città.
per il momento l'idrogeno proviene dal metano ma per la fine dell'anno sarà fornito esculsivamente da pannelli solari e serve 4 industrie locali ma è destinato ad un uso residenziale urbano.
i tubi dell'idrogeno passano in bassa pressione ad 1 metro sotto terra e hanno un diametro di 10 cm, e anche se passano in città, non comportano nessun pericolo.
il progetto che una volta completato permetterà la produzione di energia elettrica, di acqua calda, tepore invernale e fresco estivo utilizzando energia solare, oltre a fare di Arezzo la prima città al mondo ad adottarlo, è un prodotto che interessa molti.
oltre a qualche città toscana e la regione Puglia con progetti simili, anche i cinesi e i giapponesi si sono interessati e/o stanno studiando progetti analoghi.

bravissimi.

per salvare il pianeta ( e la nostra pelle) si passa anche di qui.
sindaci del belPese siete avvisati.

qui il link alla Fabbrica del Sole (fds) la cooperativa che ha prodotto l'idrogenodotto.
qui il link alla pagina delle fonti energetiche del comune di Arezzo
qui il link per l'articolo de "la Repubblica" web

domenica, aprile 27, 2008

V2 Day in Torino







molta la partecipazione, poca la copertura dei media (com'era prevedibile per una manifestazione che contesta la professionalità dei giornalisti nel belPaese).
imbarazzante il silenzio delle istituzioni ( di qualunque tipo).
solito balletto delle cifre dei presenti: tra i 40.000 ai 50.000 ma forse eravamo di più.
certo la concomitanza e la logistica ( le 2 manifestazioni si sono tenute in 2 piazze distanti tra loro poche centiania di metri, in centro a Torino) della manifestazione per la celebrazione della Liberazione e il V2Day di Grillo, non hanno aiutato a raccogliere dati precisi sulle presenze.
bravo Beppe.
belli noi.

vediamo se riescono ad ignorare anche stavolta le firme dei referendum.
ci rendiamo conto che le 350.000 firme per i 3 referendum ( abolizione ordine dei giornalisti, abolizione del finanziamento pubblico all'editoria, abolizione della legge Gasparri), erano state depositate all'ultima manifestazione del Vaffa Day del 2007, non sono state considerate per niente?
vediamo se le 450.000 di questa volta le considerano!


aggiornamento raccolta firme:

notizie Ansa a proposito della raccolta firme le trovate qui

sabato, aprile 26, 2008

www.comunivirtuosi.org

ieri ho scoperto dell'esistenza di questa associazione:
www.comunivirtuosi.org

tra i progetti, e le manifestazioni, realizzati leggo:
bando per fotovoltaico su proprietà comunali
gruppo di acquisto comunale per i pannelli solari
festival per la decrescita felice
il progetto Ecoabita per classificare energeticamente le nuove abitazioni..

interessantissimo..

per chi abita o gestisce un piccolo centro, molte le iniziative da considerare..

bravi

venerdì, aprile 25, 2008

media di serie C2

proprio oggi che si sta svolgendo il V2 day di Grillo, leggendo un articolo delle BBC.co.uk sulla nuova campagna contro la malaria nel mondo lanciata dal segretario delle Nazioni Unite, ho fatto questa amara considerazione: su nessuno dei quotidiani del BelPaese la notizia è riportata.
così come non si parla della Siria e della paura da parte degli USA che, in collaborazione con la Corea del Nord, stia costruendo una centrale nucleare con finalità dubbie sul suo territorio
la lista potrebbe continuare..
e udite udite, le notizie si possono leggere in 33 lingue diverse!!!
e niente pubblicità.


i nostri quotidiani di oggi parlano :
di 25 aprile ( principalmente dei risvolti politici dell'anniversario della Liberazione e dei disguidi per il ponte vacanziero a livello traffico e poco dei suoi valori intrinseci)
del meteo: cioè, che tempo farà per il ponte?
della telenovela Alitalia
di chi sia la donna più sexy del mondo
di ex star ora diventati barboni
delle pretese della Lega
della vita privata di Tom Cruise,
dei 40 anni di Novella 2000 ( che, visto i risultati, dovrebbe chidere i diritti per il format ai quotidiani..)
di moda con foto di donne seminude,
di interviste alla moglie del premier ( con relative passioni politiche..),
di corso di trucco,
e poi di Gattuso, della coppa Uefa, della Ferrari al Gp di Spagna, di interviste di futuri preti su YouTube..
e poco altro..
tutto intravisto tra banner pubblcitari e sponsor vari ( che ne faranno dei milioni di euro di sovvenzioni statali che ogni anno ricevono? vacanze per i dirigenti e/o mega stipendi per il CdA?)
e rigorosamente solo in italiano.
sembrano più il giornalino della parrocchia o un giornalino di quartiere che testate nazionali.

che desolazione.

scappo che devo andare a firmare i referendum da Grillo..



La marcia del V2-Day

giovedì, aprile 24, 2008

visita i figli con la web..

il tribunale di Palermo gli ha concesso di vedere i figli, avuti dalla moglie da cui è ora diviso, 2 volte alla settimana via webcam.
contatti nel terzo millennio
qui l'articolo originale

prove generali di Grande Fratello

inquietante notizia che leggo su Zeusnews.it e di cui trovate il link in fondo al post..
praticamente, nell'ambito della lotta preventiva al terrorismo, gli inglesi hanno controllato i cittadini della città di Bath a loro insaputa per 6 mesi.
attraverso la tecnologia che permette di intercettare i dispositivi bluetooth, la vita di una fetta della popolazione delal cittadina, e anche di chi è solo passato in auto nella città in quel periodo, è stato monitorato.
senza pubblicità o problemi di tutela della privacy, sono stati rilevati e registrati gli spostamenti ( e quindi sono entrati nella vità) di quasi 10.000 dispositivi ( persone ndr)

'sti cazzi!

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=7368

sabato, aprile 19, 2008

è più forte di lui




non si tiene..
forse è vero che invecchiando si ridiventa bambini.
e infatti come definire , se non accenni di demenza senile, i gesti maldestri che il nuovo Re d'Italia non si dimentica di dispensare in ogni occasione ufficiale.
dopo le corna alla foto di gruppo ( ma allora non era neanche tanto datato..ndr) e non mi ricordo neanche più quante altre boutades , ora il gesto del mitra.
appena eletto.
e poi mentre stava rilasciando un intervista con lo zar, ex capo del KGB russo.
meglio non dargli idee del genere..
abbiamo ancora il ricordo di Anna Politkovskaja, la giornalista russa uccisa per le sue posizioni critiche nei confronti del Cremlino, del cui omicidio non si sono trovati i responsabili..

mah..


-----------------------------------

ps: chi mi spiega come mai la vendita dell'Alitalia ad AirFrance era "svendere la compagnia di bandiera agli stranieri", e "prendere accordi con l'AeroFlot" no?

venerdì, aprile 18, 2008

potenza dei media

il CEPR (Centre for Economic Policy Research) di Londra ha studiato il calo delle nascite in Brasile.
dopo aver analizzato le cause, i ricercatori hanno individuato come responsabile del decremento delle nascite ( tra il 6,3 % del 1960 al 2,3 % del 2000 ndr) le telenovelas!
Telenovelas che Rede Globo ( padre-padrone dei media brasiliani e non solo) ha prodotto e trasmesso e che hanno anche influenzato la scelta dei nomi dei nascituri..
( a questo proposito credo che la scelta dei nomi delle creature sia influenzato dai successi mediatici non solo in Brasile ma un poco in tutto il pianeta.. quante bambine di nome Hillary ci saranno a Roma da quando l'ex "letterina" si è sposata il "Pupone"? credo migliaia!)
Comunque, dalla ricerca del CEPR risulta che l'ambientazione popolare delle soap e l'intreccio contiuno di passioni e tradimenti, coinvolga molto gli spettatori, tanto da modificare le loro abitudini quotidiane.
da notare che altre telenovelas, queste ultime importate dal Messico, non hanno avuto lo stesso seguito e lo stesso effetto.

meditate gente, meditate

qui il link all'articolo del sito web di Sky.com

qui il Corriere della Sera web

giovedì, aprile 17, 2008

petrolio a 115 dollari al barile




per qualche motivo che mi sfugge, nessuno dei quotidiani ( versione web) che consulto abitualmente, ha riportato che il prezzo del petrolio al barile è arrivato a 115 dollari oggi.
probabilmente non vogliono disturbare i festeggiamenti per il risultato delle elezioni.

qui le Monde web
qui BBC.co.uk web

martedì, aprile 15, 2008

il day after

oggi i quotidiani hanno riportato a grandi lettere i risultati delle elezioni.
berlusconiperlaterzavolta,vinceilpdl ecc ecc
e ci sono accenni e analisi sulla disfatta dei rappresentanti della sinistra, in generale, e in particolare la debacle della sinistra più.. estrema - anzi no, meglio - meno vicina al centro.
qualche accenno al calo delle presenze ..

quindi, nonostante le gaffes cicliche, le continue smentite su tutto e tutti e i comportamenti da Bar Sport del nano pelato e di una - ancora tutta da gestire - percentuale di celoduristi più o meno rinsecchiti nel bulbo, la maggior parte degli italiani ha deciso che questa compagine deve governare il paese, deve trovare le soluzioni ai problemi gravi che affliggono l'Italia.

prima deduzione logica: c'è più gente nei Bar Sport che fuori.

a meno che..
a meno che la popolazione italiana non sia più raffinata di quanto la considero abitualmente!
e che invece di spartire la cittadinanza italiana con moltitudini di barsportiani, ci sia una fetta di popolazione inaspettatamente raffinata nelle punizioni che ha collaborato per dare una lezione a tutta la classe politica: da una parte bastonare alla grande la sinistra per la sua immobilità e dabbenaggine, e dall'altra, godersi lo spettacolo del nano pelato che dovrà, suo malgrado, sottostare alle pretese di quel pugno ( ma forse anche qualcuno in più, dicono le statistiche del voto) di montanari con il grilletto ( almeno a parole) facile, all'omino della finanza creativa e al virginalelombardo..

(che erano già stati la causa della sua prima caduta dall'Olimpo..)

vediamo..


ps:
ah, per ora, nonostante l'elzeviro retorico, penso ancora che abbiano vinto i Bar Sport..

petizione contro la scomparsa di XP

una petizione per non far scomparire Xp dagli scaffali in giugno, come vorrebbero invece gli uomini di Gates.
Microsoft ha infatti annunciato di voler sospendere l'assistenza nell'Aprile 2009, e fornire un supporto limitato fino al 2014.
Così nasce negli States una petizione che si chiama "save Xp", forti del fatto che il 60 % dei pc che utilizzano Windows nel mondo usa XP.

devo dire che anche io ho avuto parecchie incertezze prima di passare a Vista.
ora da quasi una settimana sto utilizzando l'ultimo nato della famiglia Windows.
a parte qualche problema iniziale, dovuto alla diversa interfaccia grafica e da qualche cambiamento di struttura, devo ammettere che il sistema si comporta bene.
devo precisare però che ho addirittura cambiato pc per essere sicuro che Vista avesse le risorse giuste, quindi un impegno abbastanza gravoso, specialmente per chi, come me, aveva dichiarato di voler passare all'open source dopo XP..

qui il link all'articolo della Cnn.com
qui il link per la petizione "saveXp"

lunedì, aprile 14, 2008

Greenpeace ferma le baleniere giapponesi!!





articolo tratto dalla Bbc.co.uk e che trovate qui
incredibile come nel terzo millennio ci siano ancora popolazioni che cacciano la balena.
con scuse pazzesche : dicono che fa parte da sempre della loro tradizone culinaria, ad esempio.
sarebbe ora di cambiarle 'ste abitudini, rattrappiti nel bulbo!!

per fortuna gli ambientalisti di Greepeace lavorano anche per la causa delle balene: hanno pedinato e disturbato le baleniere giapponesi fino a limitarne le prede cacciate.
il Giappone, che insieme all'Islanda e alla Norvegia si contende l'invidiabile titolo di "assassini di balene", comincia la sua stagione di caccia in Novembre.
E le navi di Greepeace erano lì ad apettarle.
E non li hanno più mollati.
Così possiamo ora applaudire il loro risultato: la flotta giapponese rientra in porto con "solo" il 60% delle prede preventivate all'inizio della stagione.

complimenti vivissimi.

qui la notizia riportata anche da la Repubblica.it
qui il link a Greepeace.org

sabato, aprile 12, 2008

liberati gli ostaggi del Ponant


per informazione, visto che la notizia sembra sparita dai media italiani, volevo comunicare che gli ostaggi del veliero francese preso in ostaggio dai pirati somali , sono stati liberati.
da quanto leggo su le Figaro, lo stato francese non ha versato nessun riscatto.
la società proprietaria del veliero ha invece pagato 2 milioni di dollari.
la marina francese aveva spostato diverse delle sue unità in zona e la presssione dei militari francesi, più la cifra ricevuta, devono aver convinto i pirati a lasciare liberi gli ostaggi e il veliero.
Dopo la liberazione dell'equipaggio e sulla via del ritorno al loro nascondiglio, i pirati sono stati raggiunti dai mezzi della marina francese e le persone trovate a bordo arrestate.


qui
la notizia da "le Figaro" web

ci vuole un villaggio globale per trovare un ladro..


il 26 marzo Shaun Ironside, un venditore di auto di Calgary, Alberta, Canada, era nel suo negozio (l'Heritage Auto Sales) e stava trattando la vendita di un'auto.
Nello stesso momento arrivano 2 giovani che gli chiedono di provare una Nissan Skyline GT-R ( un'auto sportiva prodotta inizialmente solo per il mercato giapponese e di cui pochi esemplari sono stati esportati).
Il venditore, che stava finalizzando un'altra vendita, dà le chiavi dell'auto ai due ragazzi per permettere loro di fare un giro di prova e prosegue con la vendita che stava trattando.
prima di vederli andare via però informa i ragazzi che con la benzina presente nel serbatoio dell'auto al massimo potranno fare il giro dell'isolato.
Dopo aver aspettato più di 20 minuti il ritorno della Nissan e dei giovani, comincia a pensare che l'auto potrebbe essere stata rubata.
Fa la denuncia alla polizia , senza troppe speranze di recuperare il mezzo, e poi, rientrato a casa, posta su un forum di appassionati di auto della Nissan un messaggio dove spiega cosa gli è successo. aggiunge particolari sui 2 giovani ladri e foto dell'auto.
il forum è molto seguito e l'auto è un pezzo particolarmente raro, tanto da sperare che non passi inosservata la sua presenza in strada.
il giorno dopo uno dei moderatori del forum dove era stato inserito il post del furto dell'auto, nota, uscendo dal lavoro, una Nissan Skyline 1991 GT-R molto simile a quella rubata.
Alcuni particolari delle foto pubblicate poi gli permettono di identificarla con certezza.
infine, con un escamotage, riesce a scattare una foto anche all'autista del mezzo rubato.
dopo poche decine di minuti è di nuovo davanti al pc e posta questo messaggio nel forum: auto trrrrrrrrrrrrovata!! ho le foto. avvertito polizia, inseguito colpevoli, ora arrestati.
i forum di appassionati d'auto hanno in passato aiutato in diverse occasioni a ritrovare mezzi rubati.
lo stesso forum ( Beyond.ca) aveva in passato aiutato a trovare i responsabili di un investimento con fuga degli investitori.
uno dei fondatori del forum aveva fatto foto dell'incidente, ha fatto un post nel forum, e dopo poco altre foto sono arrivate nel forum.
in breve tempo arriva un post con addirittura la mappa di Google air con la posizione dell'auto sospettata.
alla fine saranno centinaia le risposte al forum, con informazioni.
tutto il materiale era poi stato conseganto alle autorità e ciò aveva permesso di identificare il responsabile dell'omissione di soccorso.

il furto d'auto ai tempi del grande fratello.
un grande fratello fatto dagli stessi destinatari dei controlli.
potrebbe funzionare.

qui l'originale dal NYTimes.com




venerdì, aprile 11, 2008

homo technologicus..






segnalo articolo interessante che immagina il futuro della tecnologia e dell'atteggiamento che l'uomo avrà nei confronti del continuo sviluppo delle comunicazioni e dell'IT.
qui il link dell'articolo comparso sulla Repubblica.it

mercoledì, aprile 09, 2008

recuperare gli avanzi: siticibo lo fa già!

dopo aver trattato l'argomento degli sprechi alimentai in diversi post, e con l'esperienza dei contatti con il movimento freegan americano, scopro che esiste già , in italia, un'organizzazione di volontari che si preoccupa di recuperare il cibo inutilizzato dalle mense e lo distribuisce agli enti caritativi.
si chiama Siticibo e mette in contatto 47 enti caritativi nel milanese e le mense aziendali che hanno aderito all'iniziativa da diversi anni.

complimenti.

qui l'articolo dal Corriere della Sera web.

martedì, aprile 08, 2008

vogliono riscrivere i libri di storia..

questo quanto dichiara Dell'Utri.
leggo nell'articolo di "retorica della resistenza"...
ma non sono discorsi che dovrebbe, a rigor di logica - e che logica... -, fare un rappresentante della destra estrema più che uno del centro destra?
e poi, discorsi fatti a pro di che?

sarà meglio fare attenzione a questo revisionismo strisciante.
per evitare di "scoprire", ad esempio, che, improvvisamente, il ventennio fascista è stato un periodo felice, che i dittatori fanno bene al paese, e i vantaggi dell'autarchia ecc..
probabilmente è il tentativo di chi spera, cosi facendo, di raccattare il pugno di voti dei vecchi nostalgici..
governare l'italia del futuro legittimati, anche, dai voti dei 70enni smemorati!
insomma un altro modo per raschiare il fondo del barile elettorale..
in un paese che chiede a gran voce un cambiamento radicale del modo di fare politica,
l'ennesima prova di incomprensione profonda dei bisogni dei cittadini.


qui
l'originale dal Corriere della sera web

lunedì, aprile 07, 2008

libri:il vero giardiniere..



autore: Paolo Pejrone
titolo: il vero giardiniere non si arrende
casa editrice: Universale Economica Feltrinelli
pagine: 178
prezzo: 8,50 euro

commento: Torino voto 6/7 data 06/04/2008 - interessante ma "lento"

la curiosità di vedere come sviluppava l'argomento ( e una presentazione vista in qualche programma televisivo ndr) mi hanno fatto venire voglia di leggere uno dei libri scritti dal giardiniere piemontese Pejrone riguardo al mondo dei fiori e delle piante, e del giardinaggio.
il libro è diviso in capitoli tematici che trattano di piante, di giardini e giardinieri famosi, di urbanistica e paesaggistica urbana.
interessanti per un giardiniere neofita come me, si trovano molti spunti e consigli preziosi per il giardino.
l'unica nota un poco dolente: lo stile. la scrittura, almeno per me, risulta un poco "lenta". Non credevo di comprare un libro d'azione ma ogni tanto il dialogo diventa un pò troppo pesante rallentando la lettura..

l'hanno spenta.

leggo un'ultima ora sui quotidiani versione web.
per motivi di sicurezza la fiamma olimpica, che stava attraversando Parigi, è stata spenta.
i manifestanti chiedono che siano rispettati i diritti civili dei tibetani e che la Cina conceda autonomia al Tibet.
4 gli arresti.

non so se ci sono dei precedenti a questo fatto.
certo che questi Giochi Olimpici la Cina deve ancora riuscire a farli diventare un'occasione di propaganda del suo sviluppo.
e mi sa che non sarà facile..

Aggiornamento: la fiamma è stata spenta alle 13.30 e riaccesa, dopo essere stata trasportata lontano dai manifestanti per il Tibet, alle 14.13.
il numero degli arresti è salito a 28.

stavo monitorando i vari media per vedere come era riportato il fatto e sul NYTimes e il LATimes non ho trovato traccia della notizia!!
i media!!

----------------------------------------------------

qui
Liberation.fr
qui Cnn.com
qui la Repubblica.it

QuiMateraLibera INCENERITORI:disinformazione e intimidazioni

domenica, aprile 06, 2008

blog di viaggio:les sentinelles de l'Arctique




sono capitato su questo blog di viaggio per caso ma mi sembra un gran bel blog..
Nicolas Mingasson ci riporta ,con resoconti quasi giornalieri, la sua spedizione nell'Artico.
ospitato nelle pagine web del quotidiano Liberation, il blog è nato nel gennaio del 2008 e racconta i giorni di questo viaggiatore non nuovo a esperienze del genere..
molte foto interessanti.

qui il link al blog
qui il link a Liberation.fr

bamboccioni. come li vedono i francesi.

l'editoriale comparso su "le Monde" li paragona al personaggio di un film.
certo non fanno una bella figura.
del resto non la fanno neanche da noi.
qui l'articolo da "le Monde" web

A Londra è caccia al tedoforo

una trentina di arresti: questo il bilancio del passaggio della fiaccola olimpica.
fin dai primi passi da Wembley i manifestanti pro diritti civili hanno cercato di impossessarsi della torcia di Bejing 2008.
alcuni hanno tentato di spegnerla con degli estintori.
il diplomatico cinese che doveva portare la fiaccola per qualche centinaio di metri ha rinunciato.
gli organizzatori hannno deviato in vari tratti il tragitto previsto per evitare i gruppi di dimostranti.
vediamo cosa succederà a Parigi, presto...

qui l'articolo della BBC.co.uk

sabato, aprile 05, 2008

Donna di 74 anni muore. imperizia del medico?


per il momento è solo sospettato ma se si dimostrassero vere le accuse, la pena deve essere esemplare.
una donna di 74 anni viene sottoposta a 3 operazioni nel giro di 1 anno, e alla fine decede.
il primo per asportare un tumore all'intestino.
il secondo per fermare un'infezione interna dovuto al fatto che i punti di sutura dell'operazione precedente non avevano tenuto.
il terzo per la formazione di un ematoma, dopo il quale la donna viene messa in dialisi.
e poi decede.

dopo la denuncia della figlia della donna, si scopre che i verbali del secondo intervento ( quello causato dai punti che non avevano tenuto..ndr) prima spariscono e poi ricompaiono, a distanza di mesi.
e dall'autopsia, ordinata in seguito alla denuncia, si scopre che alla donna è stato asportato un rene.
anche se non aveva mai sofferto di problemi renali, quando in vita, se non dopo l'ultimo intervento.

il medico adesso è agli arresti domiciliari perchè avrebbe provocato la morte dell'anziana signora per imperizia..

aspettiamo gli sviluppi.

stavolta, bravo Sarkò!




dopo una serie di comportamenti che non hanno convinto, intanto i francesi ( vedi risultati ultime elezioni... ndr), e poi neanche me, un bel passo avanti per il presidente francese.
almeno nelle mie preferenze.
Sarkò, attraverso le dichiarazioni della segreteria di Stato per i diritti dell'uomo, ha posto tre condizioni per la sua parteciapzione alla cerimonia d'apertura dei Giochi Olimpici in Cina.
liberazione dei prigionieri politici, fare luce sull'evolversi degli avvenimenti in Tibet e apertura del dialogo con sua santità il Dalai Lama.
bravo.
chiaro.
tra l'altro l'unico che abbia preso posizione tra i capi di Stato delle democrazie occidentali.
bravò Sarkò!

qui l'articolo di Liberation

martedì, aprile 01, 2008

un signore da bar Sport

interessante editoriale comparso sul Corriere della Sera (qui) ad opera di Maria Laura Rodotà, dove si esaminano i rapporti tra "l'unto del Signore" e le donne

---------------------------



Il dottor Silvio, le donne e le supergag

In questi giorni Silvio Berlusconi è allegro e fortunato. Chiaramente allegro, è uno dei pochi rimasti in Italia ad avere voglia di far battute. Fortunato perché si candida nel centrodestra: le elettrici di centrodestra non sono ossessionate dal politically correct come le femmine della fu sinistra (perlomeno le più anziane) e non si infuriano col leader quando scherza sulle donne. In altri casi le elettrici di Berlusconi (spesso le più anziane) non hanno modo di infuriarsi perché si informano quasi solo guardando le tv (spesso quelle di Berlusconi). E lì le battute di Berlusconi sulle donne a volte non vengono riportate; e le battute sulle donne a volte sono peggio di quelle di Berlusconi...

continua qui

Veltroni e il voto

Veltroni dice no all'astensione.
"se ti astieni, non ti lamentare se le cose poi vanno in un certo modo" sono state le sue parole, appena sentite in radio..
qualcuno vuole informarlo che la sensazione di noi cittadini è che, dopo anni di votazioni, "le cose vanno ( già ) in un certo modo.."
indipendentemente dal nostro voto.

cambia motto, Veltrusconi!!

mah..

interessante sviluppo imprevisto del Mose a Venezia

dopo estenuanti discussioni in merito, protrattesi per decenni, sembra che gli inizi della costruzione del Mose , una serie di dighe fisse e mobili che dovrebbero attenuare il fenomeno dell'acqua alta a Venezia, siano buoni.
a sorpresa infatti sulle sponde delle prima scogliere artificiali sono diventate rifugio di pesci di ogni tipo e abbondante flora marina.
e nell'articolo relativo comparso sul Corriere versione web ( che trovate qui) si accenna ddirittura alla creazione di un parco marino..

bene.

------------------------------------


aggiornamento:
leggo ora che anche nel Delaware (US), in questo caso utilizzando i vagoni dismessi della Metropolitana di New York, hanno raggiunto un risultato simile.
qui l'articolo dal Corriere.it ( web )


bene 2.

Lidl: grande fratello?


dopo i noti problemi relativi al controllo dei dipendenti in Germania, la stessa catena di distribuzione è stata oggetto di una denuncia da parte dei sindacati italiani per un atteggiamento similie tenuto anche in una filiale nel torinese.
si parla dell'utilizzo di telecamere che dovrebbero controllare i furti ma che, nel mentre, buttano anche un occhio sui lavoratori e le loro pause, di personale addetto alla sicurezza , e al tempo stesso al controllo dei dipendenti, di 70 ore di lavoro alla settimana, di licenziamenti ingiustificati..
oltre che tagliare i prezzi trattando prodotti non pubblicizzati, mi sa che alla Lidl devono tagliare anche i responsabili delle politiche sul lavoro..
da ricordare la volta prossima che entriamo in un hard discount di quella catena..

qui la notizia tratta da "la Stampa" on line..