domenica, marzo 16, 2008

recensione libri: Risvegliarsi in Giamaica





casa editrice: Feltrinelli Travellers.
autore: Stephen Foehr
titolo: Risvegliarsi in Giamaica
pagine: 274
costo: 16 euro

commento: Torino 14/03/08 voto 6


ho comprato questo volume perchè pensavo fosse un resoconto di viaggio.
Purtroppo non lo è.
Qualcuno alla Feltrinelli Traveller aveva altro per la testa quando ha inserito questo libro nella collana dedicata ai viaggiatori.
Sicuramente interessante se si vuole conoscere l'evoluzione particolareggiata del movimento rastafari, della musica giamaicana dalla sue origini africane alle evoluzioni successive dovute a varie contaminazioni culturali, con approfondimenti sui musicisti che si sono succeduti sulla scena musicale dell'isola e sulla storia della ex colonia britannica.
Di racconti di viaggio invece non ho trovato che qualche pagina ( non abbastanza su un totale di 274.. ndr): una serata passata su una spiaggia, la ricerca del jerky chicken ( famoso piatto locale) e poco altro..

da comprare se si è interessati in un trattato sulla musica reggae dalle sue origini.
non per viaggiatori.

Nessun commento: