lunedì, marzo 03, 2008

Bkk 2

19 febbraio 2007


oggi ho fatto il visto per andare a Myanmar.

e ho cambiato il volo di rientro ( per ragioni di sicurezza internazionale non lo comunico ma diciamo che.. ho ancora qualche giorno da spendere in giro per l’Asia..)

cambiare la data del volo di rientro e stato abbastanza facile

un poco meno fare il visto per Yangoon..

il cartello davanti alla porta dell’ambasciata diceva che l’orario di apertura era dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 15..

quando sono arrivato c’era gia la coda di stranieri e thailandesi che portavano i passaporti degli stranieri a fare il visto..

io ho cominciato a parlare con una signorina inglese di Newcastle che andava in Myanmar per fare la volontaria e insegnare l’inglese in un villaggio sperduto di cui ho immediatamente dimenticato il nome.. (l’unica cosa che ricordo e’ che aveva il piercing sulla lingua, chissa’ come lo interpreteranno le giovani leve di Myanmar che apprenderanno l’inglese da lei..)

peccato che fino alle 13.20 non si sia presentato nessuno ad aprire..

ad un certo punto arriva un tipo in motorino posteggia e tira fuori la chiave per aprire il portone dell’ambasciata!

se mancava lui, magari non apriva fino alle 15..

cmq fatto coda, compilato moduli, attaccato le foto sui documenti ( da un tubetto di colla che al posto del pennello aveva una cannuccia.. misteri della fede..)

mi sono subito fatto cicchettare per che ho preso i moduli per un visto business ma poi abbiamo chiarito.. cominciavo a pensare che non avrei mai visto Myanmar..

cmq dopo una bella mezzoretta di coda, una discreta somma di danaro e qualche spiegazione, domani dovrei avere il visto. un poco mi e spiaciuto lasciare l mio passaporto e rimanere con un foglietto di carta per toranre il giorno dopo ma tant’e'!!

alla tv scopro che ci sono stati una serie di attentati nel sud del paese

qui , a parte l’onnipresenza della polizia e dell’esercito non è successo nulla..

io, per non sbagliarmi, queste 3 settimanine che mi rimangono di visto Thai me le passo al confine con la Cambogia.

il pericolo piu grosso dovrebbero essere le zanzare..

ieri China town per il carnevale cinese.. masse di gente vestite di rosso.. fuochi d’artificio, passaggio della principessa con sventolio di bandiere..

fatto parecchie foto.. da cercare nel fotoalbum per chi è interessato.

domani se tutto funzioni lascio Bangkok e mi sposto verso il mare..

vi tengo informati..

baci dal caldo..

ps: anche in questo internet cafe ho trovato italiani..

una svizzera che ora sta nel pc affianco al mio.. parlava con mamma in dialetto italo-svizzera

e la lista si allunga..

Nessun commento: