lunedì, gennaio 28, 2008

e non gli entra in testa, poverini...

ora che il governo ha fatto autogol ( causa frequentazioni poco raccomandabili e sicuramente non affidabili ndr) cosa esce dalla bocca del centro destra?

nanipelati che minacciano una nuova marcia su Roma ( gli devono aver resettato anche una parte di cervello - senza back-upparla - nell’ultima operazione pilifera) e comunque dimostrando di non aver nessun rispetto per gli italiani che , da tutti i fronti, chiedono una modifica della legge elettorale dalla sua coalizione espressa pochi anni addietro ( e che lo stesso propositore della legge ha definito una porcheria)

celoduristi ( adesso a cura della Pfizer) che minacciano cannonate ( probabilmente idee nate da serate fumose a base di grappini in valle )

ceppalonici che blaterano aspettando di vedere su quale barca salire per il prossimo incarico

governo tecnico?

certo non votazioni.

bisogna essere cretini per chiederci di fare delle cose che sappiamo sbagliate.

Nessun commento: