giovedì, gennaio 31, 2008

Afghanistan: condannato a morte per aver scaricato un articolo dal web che parlava di diritti delle donne.

UPDATE:
il Senato Afgano ha ritirato la conferma della condanna a morte del giornalista Savez Pervez Kamblash.
hanno aggiustato le dosi?
qui un articolo relativo da "la Repubblica" web
-- ---- ------ ----------- --------------- ---------------
Sayed Pervez Kambaksh, studente afgano di giornalismo, è stato condannato a morte per aver scaricato un articolo antiintegralista ( nel senso che parlava dei diritti delle donne ndr) dal web e averlo fatto leggere ad alcuni suoi colleghi studenti di giornalismo cercando di aprire un dibattito , alla Balkl University.
Subito dopo aver cominciato a leggere l'articolo imputato, è stato arrestato.
e velocemente condannato.
a morte.
Dopo aver letto la notizia ho dovuto dare un'occhiata al calendario per essere certo che siamo nel 2008.
eppure si!
Addirittura i fondamentalisti che lo hanno condannato a morte vogliono che sia giustiziato in fretta così che l'influenza dell'occidente ( corrotto e infedele) non riesca a farlo graziare.

______________________________________________________

qui la notizia comparsa sul Corriere della Sera web
qui l'articolo dell'Independent on line
qui la petizione organizzata dall'Indipendent per cercare di fermare questa follia.

la religione sarà pure l'oppio dei popoli ma qualcuno ha sbagliato dosaggi!!

Nessun commento: