giovedì, dicembre 27, 2007

quando Prodi diventa un esempio..

I quotidiani di mezzo mondo hanno messo in prima pagina le foto del viaggio di Sarkò ( così chiamano Sarkozy i francesi stessi, facendo il verso alla sua passione per gli Usa e al suo atteggaimento spavaldo ndr) con la modella italiana per Natale in Egitto, trasportato a spese di un magnate delle finanze francesi ( e non è la prima volta che si fa ospitare..).
ora leggo un interessante articolo sulle pagine web del quotidiano francese "le Monde" ( articolo che troverete qui..)
Il giornalista Henri de Bresson, e i suoi colleghi corrispondenti in Europa e negli States, hanno analizzato e paragonato i diversi modi di comportarsi dei "potenti della terra" in vacanza.
Negli Usa, Bush passa le vacanze nel suo ranch dove si fa portare dall'aereo presidenziale ( il suo spirito da cowboy ha il sopravvento.. e poi molto probagbilmente è uno di quegli americani cvhe pensano di vivere nel più bel paese del mondo e quindi inutile viaggiare fuori dai confini per cercare qualcosa di meglio ndr).
Solo Cheney ( il vicepresidente famoso anche per essere stato a capo della Cia in frangenti oscuri ndr) aveva a suo tempo ricevuto delle critiche per aver partecipato a vacanze, in passato, sponsorizzate da potentati economici.
Blair era appassionato di Tropici ( le Antille ) e ci andava ospite di ricchissimi magnati inglesi, anche lui non ben visto per questo dai suoi compatrioti.
Il nuovo primo ministro inglese Gordon Brown fa le vacanze a casa sua.
Eccezionali i tedeschi: la Merkel si paga le vacanze da sola.
Lo stato le passa solo un rimborso per il personale ( 3 o 4 persone, mica 1000 come fanno molti..) che la accompagna. spettacolo!
E non potevano non menzionare lo psiconano che però , da uomo più ricco del BelPese, pagava di tasca sua le sue vacanze ( resta solo un dubbio, aggiungo io: se è vero che durante il suo periodo di governo le sue finanze personali sono raddoppiate, un poco dei suoi soldi potrebbero anche essere stati i nostri ndr..)
e alla fine dell'articolo, un raggio di sole in tanta bruma: Romano Prodi.
Che d'estate in vacanza va a Castiglione della Pescaie. E i giornalisti assistono ai preparativi della partenza a Bologna mentre si caricano i bagagli sulla Fiat Croma e poi, con a fianco Flavia, sua moglie, e la bici sul tetto, parte per il mare..
piacevole sorpresa finale offerta dai francesi..
vai Romano!!

Nessun commento: